-
-
205 m
72 m
0
1,7
3,4
6,76 km

Ikusita 28 aldiz, jaitsita 1 aldiz

Nondik gertu: Limite, Toscana (Italia)

Breve percorso sopra Limite e Capraia alla ricerca del Chiesino di Conio e della Chiesa di San Bartolo. Questo territorio oggi poco abitato era nel Medioevo caratterizzato dalla presenza di molte chiese (Conio, San Bartolo, Pulignano, San Giusto al Pinone) che ci fa comprendere come fosse una zona di passaggio e un’area più densamente abitata di oggi. Questa parte di Montalbano meridionale faceva parte della Diocesi di Pistoia, e in effetti le chiese hanno molti tratti in comune con lo stile Pistoiese. Se non risulta evidente il passaggio da Pistoia a Firenze (in quanto quest’ultima città lascava il potere ai ceti dirigenti tradizionali, assicurandosene la fedeltà) risulta invece quello dai Conti Alberti ai Frescobaldi, che provocò l’impoverimento dei contadini, la diminuzione della cura delle campagne e il loro abbandono.

Per quanto riguarda il Chiesino di Conio, abbiamo svoltato a sinistra percorrendo poi un campo ma oramai è un edificio privato recintato e non visibile da fuori il recinto. Il castellare di Conio venne abbandonato nel 1411 e poco dopo anche la Chiesa, da prima aggregata a quella di Castra, venne poi trasformato in edificio civile.
San Bartolo anch’essa divenuta privata da molti secoli è invece visibile. È stata portata alla luce la facciata originaria con dei restauri nel 1988. Oggi è sede di un agriturismo.

Via di Conio è inizialmente asfaltata, e poi sterrata ma carrabile. La strada, circondata da ulivi, è molto panoramica, nel tratto iniziale a destra si vede Limite e il corso del fiume Arno. A sinistra declinano le colline che poi risalgono.
Argazkia

Foto

Ikuspegia

Foto

Bidegunea

Chiesa di San Bartolo

Argazkia

Foto

Ikuspegia

Limite e l’Arno

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau