Jaitsi

Distantzia

38,1 km

Desnibel positiboa

902 m

Zailtasun maila

Zaila

Desnibel negatiboa

902 m

Gehieneko garaiera

704 m

Trailrank

35

Gutxieneko garaiera

196 m

Ibilbide mota

Zirkularrak

Koordenatuak

490

Noiz igoa

22 de junio de 2021

Iragazki aurreratuak

Iragazi erregistratutako hilabetearen edo dataren arabera. Bilatu jarraitzen diezun erabiltzaileen ibilbideak soilik.

Lortu Wikiloc Premium Igo mailaz iragarkirik ez ikusteko
Iragazki aurreratuak Iragazki aurreratuak
Izan zaitez lehena txalotzen
Elkarbanatu
-
-
704 m
196 m
38,1 km

Ikusita 81 aldiz, jaitsita 0 aldiz

Nondik gertu: Mainardo, Campania (Italia)

PASSEGGIATA IN E-BIKE ( tra paesaggio e viabilità antica)
Bellissima pedalata per le campagne e le valli Miscano – Fortore e la sua storia; attraverseremo i territori dei comuni di Casalbore, Buonalbergo, S. Arcangelo, Paduli e San Giorgio la Molara. Si pedala sul Tratturo Pescasseroli Candela, la via della transumanza, la via Traiana e la via Micaelica (oggi percorso ufficiale della via Francigena nel sud). Dopo aver parcheggiato l’auto alla Masseria Sant’Elia, da dove siamo partiti per una breve visita al Castello di Casalbore. Siamo ritornati sul viale principale del paese, dove in buona sostanza è il vecchio Tratturo Regio (Pescasseroli-Candela), la via della transumanza delle greggi e mandrie, proseguendo in direzione ovest dopo aver oltrepassato la croce viaria davanti alla chiesa del Convento Francescano, si prosegue in quella direzione sul tratturo tra asfalto e sbrecciato in direzione della taverna della transumanza di monte Chiodo di Buonalbergo.(fontana) Si prosegue sul tratturo per raggiungere località Centrale, un vecchio borgo rurale, dove lasciamo il tratturo e svoltiamo a sx, transitiamo davanti ad una fontana su asfalto ed inizia una bella discesa tranquilla, con uno stupendo paesaggio di bella vista che spazia dai monti Picentini ai monti del cervi alto ai monti della Dormiente del Sannio. In fondo la discesa dobbiamo solo attraversare la SS.90 Bis per imboccare la prima sulla dx, transitando davanti ad un punto raccolta differenziato per continuare fino in fondo, dove incrociamo la Via Francigena dobbiamo svoltare dx. Pedaliamo in leggera salita e appena dopo i resti del pilone del ponte romano Ladrone, dobbiamo continuare su sterrato sulla dx fino a raggiungere l’incrocio della SS.90 Bis alla località Sant’Arcangelo. Superiamo l’incrocio imboccando la prima a dx, a cento metri circa transitiamo davanti ad una fontana, continuiamo dritti e poco dopo dobbiamo svoltare a sx per la discesa che ci porterà lungo gli argini del fiume Tammaro, tra oliveti vigneti e varie attività agricole. In fondo svoltiamo a dx proseguendo in quella direzione per la taverna di Calise e ponte Isca nel Comune di S.Giorgio; seguiamo la segnaletica CAI. Alla taverna della transumanza siamo giunti di nuovo sul percorso della transumanza del Tratturo Regio, a qualche centinaia di metri ci sono i resti pel ponte romano. Si prosegue a dx ritornando indietro tra l’impianto di calcestruzzi per imboccare dopo qualche centinaia di metri svoltando a sx in leggera salita la strada per il rientro. Transitiamo davanti a varie aziende agricole, e tra quella del caseificio aziendale – Paradiso - continuando in quella direzione su asfalto fino a raggiungere la strada provinciale x San Giorgio la Molara svoltando a sx. Passiamo davanti al bar lavaggio Trotta, per poco dopo svoltare dx, siamo alla località San Pietro. Transitiamo tra una moltitudine di fattorie e allevamenti di mucche di razza pregiata della IGP Marchigiana, tra la spettacolarità del paesaggio dell’architettura rurale. Continuiamo per qualche chilometro per incrociare e percorrere su strada sbrecciata, il Tratturo Regio che ci accompagnerà fino a Casalbore, che avevamo percorso nella fase iniziale dell’uscita. Giunti alla Croce viaria a Casalbore dobbiamo svoltare a sx in leggera salita dove a circa ottocento metri raggiungiamo l’agriturismo Masseria Sant’Elia da dove siamo partiti. Veramente una bella gita. Probabilmente scendendo dalla località Centrale sulla dx su sterrato verso il bivio della SS 90 bis di S. Giorgio si può ancora migliorare la traccia e limitare ancora di più l'asfalto (che in discesa è proprio un peccato utilizzarlo). Il giro è impegnativo per lunghezza e dislivello. Da non sottovalutare nemmeno per gli elettrici, ne vale la pena per il paesaggio incontrato e l’ambiente al naturale ed il transito su antiche vie della storia, come la via Traiana, oggi via Francigena nel sud e via Micaelica, il Tratturo Regio della via della Transumanza e tanti altri tratturelli. Il percorso inizia e termina alla Masseria Sant’Ellia, che fornisce assistenza, ristoro e pernotto, con degustazione prodotti aziendali stagionali a chilometri zero, della gastronomia contadina della nonna. Per informazioni info@agrisantelia.it, 333.7737555 (ricerche e testo a cura di agrihostGiuseppe di Sant’Elia.)
Bidegunea

Masseria Sant'Elia

  • argazkia Masseria Sant'Elia
  • argazkia Masseria Sant'Elia
  • argazkia Masseria Sant'Elia
  • argazkia Masseria Sant'Elia
  • argazkia Masseria Sant'Elia
  • argazkia Masseria Sant'Elia
Iturria

fontana del ferro rifornimento acqua

Monumentua

Tratturo Regio Croce viaria della transumanza

  • argazkia Tratturo Regio Croce viaria della transumanza
Bidegunea

Convento francescano

Bidegunea

Tratturo Pescasseroli-Candela

Informazio puntua

Tratturo Pescasseroli Candela con largario della transumanza

  • argazkia Tratturo Pescasseroli Candela con largario della transumanza
  • argazkia Tratturo Pescasseroli Candela con largario della transumanza
  • argazkia Tratturo Pescasseroli Candela con largario della transumanza
Museoa

Castello con borgo antico

Bidegunea

a dx sul tratturo verso ovest

Bidegunea

a dx per lo sbrecciato

Iturria

Taverna di monte Chiodo sul tratturo regio con fontana

  • argazkia Taverna di monte Chiodo sul tratturo regio con fontana
  • argazkia Taverna di monte Chiodo sul tratturo regio con fontana
  • argazkia Taverna di monte Chiodo sul tratturo regio con fontana
Bidegunea

proseguire a dx

Bidegunea

proseguire a sx sullo sbrecciato

  • argazkia proseguire a sx sullo sbrecciato
Bidegunea

TratturoRegio Pescasseroli Candela

Bidegunea

All'incrocio svoltare a sx in discesa, siamo alla località Centrale

  • argazkia All'incrocio svoltare a sx in discesa, siamo alla località Centrale
Iturria

fontana località Centrale

Bidegunea

sSuperare la SS 90 Bis svoltando a sx e poco dopo subito la prima a dx

Bidegurutzea

svoltare a dx in discesa fino all'incrocio con la via Francigena

Bidegunea

raccolta differenziata rifiuti

Bidegurutzea

a dx

Bidegurutzea

località ponte Ladrone incrocio via Francigena svoltare a dx

Monumentua

Resti del ponte ladrone sulla via Traiana

  • argazkia Resti del ponte ladrone sulla via Traiana
Bidegurutzea

Imboccare lo sterrato a dx in salita, siamo sulla Francigena

  • argazkia Imboccare lo sterrato a dx in salita, siamo sulla Francigena
Bidegurutzea

a dx sullo sterrato fino all'incrocio con la ss.90 bis

Bidegunea

proseguire dritti sullo sterrato

Informazio puntua

Superare l'incrocio ed imboccare l'asfalto dalla parte opposta la Statale, siamo local S.Arcangelo

Bidegunea

imboccare questa strada

Iturria

a dx fontana

Bidegunea

dritti per imboccare la discesa

Bidegurutzea

svoltare a sx in discesa

Ibaia

alla sx siamo vicini al letto del fiume Tammaro svoltare a dx

Atseden-gunea

Taverna Calise

Zubia

Ponte romano Isca

  • argazkia Ponte romano Isca
Bidegunea

svoltare a sx

Informazio puntua

Azienda agricola Paradiso con caseificio

Bidegunea

proseguire in salita

Bidegunea

a dx

Bidegurutzea

svoltare a dx sul tratturo

  • argazkia svoltare a dx sul tratturo
Bidegunea

svoltare a sx sulla provinciale

Anoa

bar con autolavaggio Trotta

Bidegunea

svoltare a dx località San Pietro

Argazkia

Siamo in un grosso allevamento di mucche Marchigiane IGP

Lepoa

incrociamo nuovamente il Tratturo Pescasseroli candela

Ikuspegia

Paesaggi aperti mozzafiato

  • argazkia Paesaggi aperti mozzafiato
  • argazkia Paesaggi aperti mozzafiato
  • argazkia Paesaggi aperti mozzafiato
Bidegunea

Dritti sullo sbrecciato siamo sul percorso iniziale che ci riporta alla Taverna e a Casalbore

Argazkia

a sx per taverna e fontana

  • argazkia a sx per taverna e fontana
Bidegunea

a sx in leggera discesa x casalbore

Bidegurutzea

alla croce viaria svoltare a sx in leggera salita x l'agriturismo Sant'elia a circa 700 mt

  • argazkia alla croce viaria svoltare a sx in leggera salita x l'agriturismo Sant'elia a circa 700 mt
  • argazkia alla croce viaria svoltare a sx in leggera salita x l'agriturismo Sant'elia a circa 700 mt

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau