Jaitsi
Lore 70
155 9 3

Desnibel positiboa

2.412 m

Zailtasun maila

Zaila

Desnibel negatiboa

2.412 m

Gehieneko garaiera

650 m

Trailrank

27

Gutxieneko garaiera

51 m

Ibilbide mota

Zirkularrak

Iraupena

8 ordu 39 minutu

Koordenatuak

10742

Noiz igoa

4 de junio de 2021

Noiz egina

junio 2021
Izan zaitez lehena txalotzen
Elkarbanatu
-
-
650 m
51 m
133,06 km

Ikusita 32 aldiz, jaitsita 2 aldiz

Nondik gertu: Campo di Marte, Toscana (Italia)

ITINERARIO GRAVEL DA FIRENZE A VAGLIAGLI E RIENTRO 133 KM TOTALI 2.600 MT DISLIVELLO. Partenza da Firenze e salita verso l'Impruneta da Pozzolatico. Poi discesa sterro sui Falciani si va a sx verso Il Ferrone e dopo 1 km circa si prende a dx e si sale su sterro bello rientrando sulla strada fra San Casciano e Mercatale. Si prende per Mercatale e alle 4 VIE e fatta la prima rampa di asfalto del Testa Lepre si prende a sx per sterro bello e panoramico e rimando con piccolo saliscendi in quota si spunta su asfalto quasi in cima al Testa Lepre:. A sx per asfalto fino a Panzano da cui si prende lo sterro direzione Volpaia. Per accorciare abbiamo tenuto la direzione Radda senza scollinare e scendere sulla Volpaia tagliando un po' ma la strada della Volpaia è più bella se avete tempo fatela si arriva comunque sulla strada che porta a Radda. Senza salire in paese alla rotonda si prosegue verso Gaiole poi a dx al bivio appunto per Gaiole-Pianella si prende 20 mt dopo il bivio sulla dx una rampa cementata che porta sullo sterro del crinale della collina a Sud di Radda da dove si vede una panorama inedito del più bel paese del Chianti. Poi discesa e rientro sulla strada fra Radda e Lecchi , si va a sx e dopo 200 mt inizia a dx lo sterro di Vagliagli fatto al contrario spesso nei percorsi dell'Eroica. Con vari saliscendi anche impegnativi si ritorna dopo 12 km sull'asfalto a Vagliagli. Giro di boa e si prende per Castellina risalendo fra asfalto e sterro verso il paese e rientrando sulla Siena-Castellina poco dopo Fonterutoli. A dx quindi e fatti 2-3 km su asfalto si arriva a Castellina. Consiglio il pranzo e si prende per Poggibonsi facendo qualche km in discesa per poi svoltare a dxsu sterro e rampa dura della strada di Santedame che su sterro discreto ci riporta sulla strada verso San Donato. Prima di San Donato alla Chiesa di Pitetracupa nella strettoia si prende per uno sterro che sale leggermente sulla collina dietro Pietracupa eppoi con una discesa impegnativa (un tratto molto breve è consigliabile scendere se non siete quasi enduristi) si arriva, passando per un bellissimo e verdissimo campo, sulla ciclabile della Pesa (che troverete subito a sx attraversato il ponte sul fiume c'è una sbarra bella visibile). Si costeggia il fiume verso la Sambuca su strada sterrata e larga. Attraversata la Sambuca il vero percorso gravel prevedrebbe di riprendere la ciclabile lungo Pesa subito a sx appena usciti dal paese (troverete una sbarra e mi sembra anche indicazioni della ciclabile) con cui potrete arrivare fino a Cerbaia e da qui rientrare a Firenze con meno asfalto possibile . Noi per stanchezza e tempo dalla Sambuca siamo rientrati via asfalto a Firenze (Bargino- San Casciano-Scopeti- Galluzzo-Poggio Imperiale). Percorso molto bello direi molto gravelloso anche se un po' di asfalto per arrivare fin laggiù è un po' inevitabile ma credo che il mix sia ben assortito .I love gravel.

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau