-
-
1.094 m
426 m
0
12
23
46,26 km

Ikusita 57 aldiz, jaitsita 2 aldiz

Nondik gertu: Biserno, Emilia-Romagna (Italia)

Bellissimo anello nel versante romagnolo del parco delle foreste casentinesi. Sulle guide e sulle carte del parco è identificato come itinerario n.17 "un grandioso anello nell'alto Bidente". Il giro si svolge per buona parte all'ombra degli incantevoli boschi attraversati e percorre la lunga discesa della Lama, definita la più bella pista forestale d'Italia. L'itinerario è piuttosto faticoso per due lunghe salite, ma non presenta difficoltà tecniche a parte la ripida discesa finale. Il giro parte da Ridracoli, appena sotto la diga che ha dato origine all'omonimo lago, e si inizia subito a salire, prima su asfalto e poi su ottima sterrata, percorrendo 6 km fino al passo del Vinco. Da qui inizia una lunga serie di saliscendi lungo una panoramica cresta sempre su ottimo fondo. Intorno al km 9 si passa per l'isolata frazione di Casanova dell'Alpe, al km 11 si supera una sbarra e si entra nel bosco, ancora un falsopiano ed al km 12 inizia la lunga discesa della Lama, una pista forestale sorta sulle tracce di una ex ferrovia per il trasporto del legname. Sono 8 km estremamente rilassanti su buon fondo e in lieve pendenza, in cui ci si può dedicare alla contemplazione della maestosità deli alberi. Si arriva infine al bel pianoro della Lama dove è presente il rifugio della Forestale. Si continua poi sempre all'ombra e su ottima pista in piena solitudine. Dopo una lunga discesa si trova una sbarra in corrispondenza di un ponticello e di un ruscelletto fiabesco (d'estate ci si può rinfrescare). Si riprende poi a salire per 5 km su una buona sterrata che sale verso il Poggio Capannina. Il bosco è meno fitto ma l'ombra è sempre garantita, verso la fine si aprono ampi panorami sul territorio circostante. Si scende verso il bel pianoro erboso di San Paolo in Alpe ma ci aspetta ancora una dura salita per rimontare 80 m del Poggio Squilla.Ancora qualche saliscendi ed inizia poi la lunga discesa (7 km) che porta a Biserno. Come detto la pendenza è elevata ed il fondo, nella prima parte, risulta un po' smosso, prestare attenzione. Dopo una abitazione la pista, pur rimanendo molto ripida, migliora ed a tratti è cementata. Dopo Biserno si ritorna in 3 su asfalto a Ridracoli. (l'algoritmo di Wikiloc indica 2199 m di ascesa in realtà sono 1440)
ALTRE INFO SUL SITO PAOLAEGINO

3 iritzi

  • argazkia ciani.thomas73

    ciani.thomas73 05-oct-2020

    Inanzi tutto complimenti per la descrizione del percorso ben dettagliata e precisa.
    Quindi mi confermi che il dislivello reale sono 1440 non di più giusto?
    Ultima curiosità il senso di percorrenza migliore è quello proposto o si può fare anche in senso opposto?
    Grazie !!

  • argazkia Paola e Gino

    Paola e Gino 06-oct-2020

    Confermiamo i 1400 m di dislivello. Facendolo al contrario avresti una salita molto dura nella parte iniziale. In particolare i primi 6 km con pendenza superiore al 10% con fondo asfaltato e cementato. Successivamente un tratto di 2 km con pendenza intorno al 18% e fondo smosso, secondo noi da fare tutto a spinta.

  • argazkia ciani.thomas73

    ciani.thomas73 06-oct-2020

    Grazie per la risposta, seguirò il senso di marcia classico.

Nahi izanez gero edo ibilbide hau