Iraupena  15 egun 6 ordu 33 minutu

Koordenatuak 15096

Noiz igoa 15 de agosto de 2020

Noiz egina agosto 2020

-
-
1.270 m
925 m
0
7,2
14
28,97 km

Ikusita 120 aldiz, jaitsita 6 aldiz

Nondik gertu: Aiole, Toscana (Italia)

L’anello del Monte Amiata è uno splendido percorso che attraversa il versante Grossetano e Senese della montagna, segnando un perfetto percorso ad anello. Purtroppo ci sono dei tratti in cui non viene fatta pulizia da molto tempo, e nelle attuali condizioni perdono un po’ di significato. Li sconsiglio a chi è abituato a seguire sentieri puliti e ben segnati o per chi non ha un buon allenamento, perché bisogna sapersi orientare nelle faggete facendo portage. Questa traccia dunque include tali tratti, che vanno fatti spingendo la bici o facendo portage. Nessun problema per chi lo segue a piedi. Per chi volesse seguire il percorso escludendo tali tratti con delle deviazioni alternative, può seguire la traccia a questo link https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/anello-monte-amiata-facile-100-pedalabile-54746566 . Per chi invece volesse seguire il percorso originale l’ho condiviso a questo link https://it.wikiloc.com/percorsi-mountain-bike/anello-monte-amiata-completo-54747523 .
Spiegazione tratti con problemi:
1_Tratto iniziale di 1400m dall’Aia dei Venti alla Pozza di Catana: inizia con un single track in discesa molto divertente, fino ad arrivare ad una strada forestale. La restante parte del percorso è su una faggeta in salita, con pochi riferimenti. L’obbiettivo è arrivare in cima in ogni modo, arrampicandosi e schivando piante cadute e foglie. Chi è molto allenato può farlo in gran parte pedalando sulle foglie.
2_Tratto di 900m tra Madonna del Camicione e strada forestale: nella traccia imbocco il sentiero leggermente più avanti rispetto alle indicazioni, perché il letto del fiume ha cancellato il sentiero nella parte iniziale e non vale la pena imboccarlo.
3_Deviazione di 1600m per taglio forestale località Poggio sasso dei Falchi: in mtb è un tratto molto bello, però sconsiglio di imboccarlo fino a quando ci saranno i cartelli della deviazione. Ci sono molti ostacoli, piante cadute, sentiero parzialmente cancellato...chi lo volesse fare preparatevi a sollevare molte volte la bici.
4_Località Bosco Impero: attualmente è in atto il taglio boschivo e sul percorso ci sono molte piante abbattute e staccionate rotte. Si può aggirare gli ostacoli con il portage e proseguire in sella. Vale la pena fare questo tratto perché una volta superato gli ostacoli iniziali, c’è un percorso molto apprezzato dai discesisti pieno di pietre e passaggi tecnici incrociando la famosa “Fluida”.
Lungo il percorso ci sono due sorgenti di acqua potabile(sorgente di Capo Vetra e fonte delle Monache)e nessun punto ristoro. È peró possibile fare due deviazioni verso il prato delle Macinaie (poco dopo la partenza) oppure scendere ad Abbadia (circa metà percorso). È gradito un commento sullo stato del percorso da chi lo percorrerà. Tempo medio di percorrenza escluso soste: 5 ore
Bidegunea

01 Pozza Di Catana

Pozza Di Catana
Bidegunea

02

Bidegunea

03

Bidegunea

04

Bidegunea

05 Deviazione taglio boschivo

Qui il percorso originale proseguirebbe in un single track in discesa molto divertente e veloce, ma sconsiglio vivamente di imboccarlo perché ci sono faggi a terra che interrompono il percorso continuamente.
Bidegunea

06 Sorgente Capo Vetra

Sorgente di acqua di montagna potabile.Buonissima!
Bidegunea

07

Rifugio storico attualmente in ristrutturazione
Bidegunea

08

Bidegunea

09

Bidegunea

10

Bidegunea

11

Bidegunea

12

Bidegunea

13

Bidegunea

14

Bidegunea

15

Bidegunea

16

Bidegunea

17

Bidegunea

18 Poderi di montagna

Bidegunea

19

Bidegunea

20

Bidegunea

21

Bidegunea

22 Fonte delle Monache

Sorgente di acqua di montagna potabile, con fontanile
Bidegunea

23

Bidegunea

24

Bidegunea

25

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau