-
-
1.985 m
545 m
0
9,9
20
39,61 km

Bisitak 70, kokapena 3

Nondik gertu Comeglians, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Oggi sfidiamo il “cugino” del rinnovato monte Zoncolan in monte Crostis.
La partenza è dal parcheggio situato lungo la statale SR 335 che da Ovaro conduce a Comeglians.
La traccia parte dal centro di Comeglians da qui prosegue per un paio di km fino all’inizio della salita che in 15 km ci farà conquistare la cima del monte Crostis (1984m).
Nel 2011 è stato scelto come 14º tappa del giro d’Italia poi annullata per motivi di sicurezza.
Dirigendosi verso Mieli e
Tualis inizia subito il primo tratto in leggera salita. Conviene affrontarla con calma perché da qui in poi per oltre 10 Km ci sarà poca possibilità di prendere fiato, la pendenza media supera abbondantemente il 9%. Si sale quasi sempre in un fitto bosco di abeti, questo rende il percorso adatto per l'estate, anche se l'ultima parte è tutta esposta senza tratti ombreggiati e con pendenze molto impegnative. Il panorama compensa la fatica fatta si ha una visuale a 360° su tutte le vette (da ciò deriva il nome della strada “Panoramica delle vette”): si notano il monte Coglians, il più alto del Friuli Venezia Giulia, le Dolomiti carniche, le vallate carniche con il torrente Degano, Ovaro e le altre frazioni, dall'altro il canale che sale fino a Forni Avoltri in direzione di Sappada.
Al termine della salita e dopo un breve tratto in discesa finisce l'asfalto nei pressi di Casera Chiadinis 1826m (dalla metà di Giugno il rifugio è aperto e si può mangiare). Da qui in poi per oltre 6 Km si viaggia in quota senza salite o discese, costeggiando le numerose malghe e casere. Si può pedalare con tutta calma godendosi una vista che domina tutta la Valcalda
Giunti in prossimità dell’asfalto si tiene la sinistra: ATTENZIONE, sulla destra è poco visibile la traccia del sentiero sterrato 151 che si presenta in discesa a tratti tecnico, dove avere molta cautela, e tratti molto scorrevole. Interseca più volte la strada asfaltata che può essere utilizzata al posto del sentiero se qualcuno lo ritenesse troppo impegativo. Il sentiero porta a
Ravascletto da qui si raggiungono Salas e Tualis prima di ripercorre gli ultimi chilometri che ci riportano a Comeglians
Autore: Claudio Pavan

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanezkero edo ibilbide hau