-
-
1.322 m
263 m
0
6,3
13
25,07 km

Bisitak 1410, kokapena 40

Nondik gertu Interneppo, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Quota di partenza, 260 m (Interneppo)
Quota max, 1320 m s.l.m.
Sviluppo: 25 km 
Dislivello: 1150 m
Ciclabilità 96% 
Verso antiorario 
Cartografia: Tabacco 1:25.000 – Foglio 13  

Il giro prende il via da Interneppo. Si prende la strada che porta a Bordano e, ad un certo punto, si svolta a sinistra per effettuare l'ascesa al monte Simeone.
La salita avviene tutta su strada asfaltata ed ha una pendenza media dell'8%. La favorevole posizione del monte San Simeone, finestra posta sopra la confluenza tra il Tagliamento ed il Fella, è in grado di compensare ampiamente la monotonia dell'asfalto, grazie alle numerose viste che si possono apprezzare lungo la salita: oltre agli scorci sulle vicine prealpi carniche e giulie, la visuale può estendersi sulla pianura friulana e, in giornate terse, spingersi fino al mare Adriatico.
Giunti in cima, si percorre il bel pianoro seguendo le indicazioni per la cima del San Simeone. Ad un certo punto, termina la bella pista forestale e il sentiero inizia a scendere deciso verso il monte Festa. Qui si incontra la parte più difficile del percorso dove i tratti ciclabili sono ben rari (difficoltà S4/S5). Il sentiero (nella stagione in cui lo abbiamo fatto noi) è coperto dalle foglie che lo rendono quasi invisibile e quindi pericoloso, ma non impossibile.
Dopo 1,5 km di percorrenza, si giunge finalmente al cospetto dei ruderi di alcune caserme e, con ancora un piccolo sforzo in salita, al bel forte del monte Festa. Vedi: http://www.fortemontefesta.it/
Da qui la visuale si espande sulle valli sottostanti, Tolmezzo, il Lago dei Tre comuni (o di Cavazzo) e la confluenza tra il Fella ed il Tagliamento rendono questo, un luogo da visitare anche solo effettuando la salita direttamente sul monte Festa.
La discesa fino al bivio che abbiamo lasciato in salita verso il monte Simeone, avviene su una comoda strada forestale da fondo discreto.

P.S. La difficoltà imputata a questo itinerario (impegnativo) è dovuta solamente alla percorrenza del Sent.839 che congiunge il monte San Simeone col monte Festa. Per il resto risulta di facile impegno.

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanezkero edo ibilbide hau