Denbora  4 ordu 18 minutu

Koordenatuak 2468

Fecha de subida 17 de septiembre de 2017

Fecha de realización septiembre 2017

-
-
1.341 m
235 m
0
7,9
16
31,65 km

Bisitak 805, kokapena 24

Nondik gertu Rive Magrè, Veneto (Italia)

Il giro ad anello parte dalla chiesa parrocchiale del Timonchio, dov'è possibile lasciare la macchina nel parcheggio antistante.
Una volta in sella, si prende la strada verso S.Rocco, S.Ulderico e dopo un chilometro si volta a destra in direzione S. Rocco. Si prosegue in salita fino ad arrivare ad un breve tratto di falsopiano dove, a sinistra, parte una strada sterrata. Imboccatela e percorretela per tutta la sua lunghezza, vi riporterà sulla stessa strada che avete appena lasciato, ma più sopra.
Ripresa la strada asfaltata proseguite fino al secondo tornante, quindi abbandonate la strada principale e seguite l'indicazione per Lovati.
Arrivati alla contrada, appena dopo la prima casa che troverete sulla sinistra, prendere l'erto sentiero che costeggia la casa. Dopo un centinaio di metri la pendenza cala e si prosegue su fondo pressochè erboso.
Arrivati ad un capitello (bivio) tenete la sinistra e proseguite in salita. Arrivati ad un altro bivio, voltate bruscamente a sinistra (segnavia SR2) e lasciate il sentiero che tenderebbe a farvi proseguire diritto.
Seguendo il sentiero arriverete ad un'altra casa (contrada Casalini).
L'istinto vi direbbe di prendere la strada che passa davanti alla casa, sappiate che, al padrone di casa, la cosa non piace, tanto che ha messo un cartello di legno a forma di freccia con scritto SR2. Seguite il cartello, passate dietro la casa e senza seguire il sentiero che sale ripido a destra piegate a sinistra verso la strada asfaltata.
Dopo un centinaio di metri vi troverete sulla strada che da San Rocco sale al Colletto di Velo, proseguite quindi in salita fino al Colletto.
Arrivati al Colletto seguite le indicazioni per Monte Summano, la strada è larga e non è raro trovare qualche auto che la percorre per cui, tenete la destra salendo.
Qui vi troverete a percorrere una rampa cementata (1,2 Km) con pendenza massima del 20-22%.
Arrivati "in cima" alla salita, prima della chiesa di S.Maria c'è un breve tratto di discesa. Se volete salire alla vetta, qui parte uno dei sentieri. Lasciare la via cementata e oltrepassate un cancello che c'è sulla sinistra. Seguite il tracciato fino in cima, l'ultimo sforzo lo si fa con la bici in spalla perchè troverete una ventina di scalini da oltrepassare.
Se è una bella giornata il panorama è stupendo.

Per scendere prendete il sentiero che parte dietro alla croce, arriverete alla chiesa di S.Maria dove c'è anche un punto di ristoro.
La discesa è lungo il sentiero della via Crucis che lo si prende svoltando a destra appena dopo il ristoro (indicazioni Santorso).
Il fondo è grosso, ideale per una bici biammortizzata.
Siccome gli occhi saranno fissi sul tracciato, vi consiglio di fermarvi un paio di volte per ammirare il panorama, a metà della discesa c'è pure una panchina che si può sfruttare.
Verso la fine il fondo migliora e diventa più compatto e fine.
Ad un tornante sinistroso troverete una strada larga che prosegue diritta, se la imboccate vi troverete alle cave, noi abbiamo seguito il sentiero fino ad arrivare alla chiesa del Santo (S.Orso), da qui siamo scesi alla chiesa parrocchiale sottostante e poi al Timonchio .
Colletto
Summano
Santuario

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Si quieres, puedes o esta ruta