-
-
1.904 m
922 m
0
17
33
66,34 km

Bisitak 74, kokapena 5

Nondik gertu Canove di Roana, Veneto (Italia)

Lasciata la macchina nell'ampio parcheggio della piscina di Canone si raggiunge Asiago tramite la ciclabile, si supera l'aeroporto e inizia la salita.
Le prime rampe sono molto impegnative, poi si alternano tratti pedalabili a tratti duri per molti chilometri.
Prima si svalica tra il Monte Zebio e il Monte Colombara, qui una breve discesa (un po' sconnessa con qualche rischio di finire a valle) ci riporta di nuovo a salire fino a Bocchetta Portule (circa 18km dall'inizio della salita). Gli ultimi chilometri presentano un fondo un po' difficile, molto sasso, comunque più che accettabile.
Fatta una breve sosta s'imbocca la discesa, un po' sconnessa, sempre sassosa, fino a malga Larici, qui si prosegue per un po' in salita, poi la strada scende e improvvisamente diventa asfaltata (molto male) fino al passo Vezzena.
Attraversata la strada del Vezzena ancora un po' di asfalto (in salita) fino a Malga Basson e di nuovo strada bianca, quando sembra finalmente finita la salita, una brusca curva a sinistra ci dirotta in un sentiero (molto largo e visibile) che continua a salire su fondo erboso e terroso risalendo il crinale del monte Crostesin (attraversando boschi distrutti dalla tempesta di vento, novembre 2018). La discesa che ci porterà fino Roana si presenta dapprima ripida, tecnica e divertente, poi per molti chilometri appena accennata fino a picchiare nuovamente gli ultimi chilometri prima del laghetto di Roana.
Da qui asfalto fino alla partenza con una breve rampa tra Roana e Canove.
Tecnicamente il giro non è molto impegnativo e con un discreto allenamento risulta molto divertente, le strade sono sempre molto larghe con un ottimo fondo che consente di stare sempre in sella, gran parte della discesa verso il Vezzena è asfaltata quindi ci si può riposare.

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanezkero edo ibilbide hau