Iraupena  5 ordu 40 minutu

Koordenatuak 145

Noiz igoa 28 de marzo de 2021

Noiz egina marzo 2021

-
-
953 m
497 m
0
1,7
3,5
6,94 km

Ikusita 191 aldiz, jaitsita 6 aldiz

Nondik gertu: Bergiola Foscalina, Toscana (Italia)

Escursione di circa 8 km molto interessante e panoramica sulla doppia cima del Monte Brugiana che sovrasta Massa con deviazione (facoltativa) sull' isolato sperone della Rocchetta. L'escursione non presenta particolari difficoltà quindi sarebbe classificabile come "facile" ma abbinandoci la salita alla Rocchetta, che consiglio, diventa di media difficoltà.
Partiti dall'abitato di Bergiola Foscalina (nei pressi di una fontana) si prende il CAI 152 che sale a tratti abbastanza ripido un bel bosco di castagni per poi diventare assai panoramico in special modo sulla costa una volta giunti sulla sommità e usciti dalla vegetazione. Si prosegue in salita fino a giungere alla prima quota della Brugiana (presente croce di vetta) alta 974 metri che con tempo sereno e senza nebbie (a differenza di oggi) regala vedute e scorci molto belli sulle principali cime apuane, sul litorale e purtroppo anche sul sottostante bacino marmifero di Miseglia.
Dalla prima quota si procede scendendo seguendo il sentiero fra rocce scistose con attenzione per la presenza di due piccoli salti specialmente se esse sono bagnate. Finita questa parte rocciosa con breve tratto un pò esposto nella parte finale si prosegue su facile sentiero fino a giungere ad una bella sella ricca di felci che divide le due cime della Brugiana. Senza problemi si arriva alla sella e la si risale fino a giungere alla cima principale della Brugiana (974 metri) percorrendo un ultimo tratto su facili roccette. Sulla cima principale della Brugiana è presente un piccolo ripetitore.
Dalla cima si scende lato mare per una trentina di metri su sentiero poco visibile mirando senza problemi ad un isolato pino (segnavia CAI dipinto su tronco) dopo di che si prosegue verso un gruppetto di costruzioni adibite a ex uso cava li infatti presente. Volendo dalla cima in alternativa può essere percorsa la crestina con attenzione senza scendere passando sopra la cava dove in un punto in discesa un pò delicato è presente un cavo per aiuto.
Superata la cava si procede seguendo una traccia di sentiero ben visibile ma non segnata che percorre un punto assai panoramico con veduta sul Caglieglia e la vallata di Forno a destra dopo di che si continua sempre a dritto su un tratto boscoso. Giunti alla Sella della Rocchetta ci si immette nel CAI 151 . Si decide di salire il vicino risalto isolato della Rocchetta quindi si procede seguendo il filo di una crestina facile ma aerea dopo di che, seguendo una traccia stretta e a tratti molto esposta se ne segue il filo leggermente a sinistra fino a giungere alla base del risalto scistoso.
L'unica salita possibile sulla Rocchetta è da una specie di canalino ricco si appigli e appoggi con difficoltà di 2° grado da evitare se la roccia è bagnata!!.
Giunti sulla sommità (898 metri) si prosegue aggirando il risalto da sinistra seguendo una traccia che per una ventina di metri è stretta e molto molto esposta fino a giungere su una selletta che senza problemi porta ad una panoramica e vicina croce. Bella è la veduta sulla deturpata dalle cave Cima di Gioia e sul murales raffigurante il volto del David di Michelangelo dipinto dall'artista Eduardo Kobra ma anche su altre cime apuane anche minori tipo il Monte Antona e Tamburone.
Si torna indietro facendo particolare attenzione quando si scende il risalto della Rocchetta e si torna alla sella. Da li si percorre il CAI 151 ovvero uno sterrato privo di difficoltà che passa sotto un paio di piccole cave dismesse e che riporta al punto di partenza.
Il giro si fa bene in circa 4 ore; ne abbiamo impiegate 5 e mezzo perchè abbiamo atteso invano varie volte nella speranza che il cielo si liberasse dalla nebbia per vedere meglio i panorami che offre questa gita.
Bidegunea

Partenza / Arrivo

Da Bergiola Foscalina (MS) si prende il CAI 152 che porta alla Brugiana
Bidegunea

CAI 152

Il sentiero sempre ben visibile sale a tratti abbastanza ripido in un bel bosco di castagni
Bidegunea

CAI 152

Bidegunea

CAI 152 - punto panoramico

Nella parte alta si esce dal bosco e la vista si apre su tutta la costa. In un punto assai panoramico si trova una panchina
Bidegunea

CAI 152

Il sentiero prosegue assai panoramico fra arbusti con in vista la croce di vetta posta sulla prima quota della Brugiana
Bidegunea

Prima quota Monte Brugiana (959 metri)

La prima quota del Monte Brugiana offrirebbe una veduta a 360 gradi sul sottostante bacino marmifero di Miseglia, su molte cime apuane e sulla riviera. Purtroppo la nebbia mi ha permesso solo di fotografare la croce di vetta
Bidegunea

Discesa prima quota

Si prosegue seguendo il sentiero visibile ma poco segnato scendendo con attenzione una crestina di rocce scistose
Bidegunea

Discesa prima quota

La discesa non presenta difficoltà ma ci sono un paio di piccoli salti da fare con attenzione specie se il terreno è bagnato
Bidegunea

Discesa prima quota

Un caratteristico masso in punto assai panoramico scendendo la crestina scistosa della prima quota
Bidegunea

Discesa prima quota

Superato un breve passaggio un pò esposto alla sinistra delle ultime rocce si torna su sentiero facile
Bidegunea

CAI 152 - sella fra le due quote della Brugiana

Si prosegue su sentiero facile e piacevole per poi scendere ad una sella con in vista la quota principale della Brugiana (nella foto coperta dalla nebbia)
Bidegunea

CAI 152

Uno sguardo indietro dalla sella. La prima quota con la croce di vetta e la crestina appena discesa
Bidegunea

Cima principale Monte Brugiana (974 metri)

Risalita la sella posta fra le due cime della Brugiana si risalgono facili roccette per giungere sulla vetta principale della Brugiana (974 metri) dove è presente un ripetitore
Bidegunea

CAI 152 - discesa cima principale Brugiana

Dalla cima si scende per una trentina di metri mirando ad un isolato albero (segni quasi assenti) dopo di che si prosegue su sentiero di nuovo visibile verso un gruppo di costruzioni adibite a ex uso cava
Bidegunea

Cava

Si passa sotto una piccola cava abbandonata e si risale di qualche metro
Bidegunea

CAI 152

Uno sguardo indietro. Veduta della quota principale della Brugiana. Volendo con molta attenzione dalla quota principale si può raggiungere questo punto seguendo la cresta che passa sopra la cava. In un punto in discesa è presente un cavo per scendere in sicurezza
Bidegunea

CAI 152

Si percorre il sentiero che si affaccia sulla sottostante cava delle Rocchette. Nella foto bella veduta aerea del Monte Caglieglia e della sua cresta che abbiamo risalito circa un mese fa con ai suoi piedi l'abitato di Fornello
Bidegunea

CAI 152 - verso la Rocchetta

Dopo aver percorso un tratto nel bosco si comincia ad intravedere il sottostante CAI 151 che si percorrerà al ritorno e più avanti l'isolato sperone roccioso della Rocchetta
Bidegunea

Sella della Rocchetta

Giunti alla sella della Rocchetta, dove c'è l'innesto con il CAI 151, si decide si salire (facoltativo) sulla Rocchetta. Se si evita la salita la gita è classificabile come escursionismo facile altrimenti di media difficoltà. La salita alla Rocchetta però merita visto il panorama che offre la sua cima
Bidegunea

Salita alla Rocchetta

Dopo aver risalito per un tratto la sua facile ma molto esposta crestina si costeggia il suo filo da sinistra seguendo una traccia stretta e a tratti molto esposta
Bidegunea

Salita alla Rocchetta

Giunti alla base del risalto scistoso si sale sulla sommità della Rocchetta dall'unico varco possibile ovvero una specie di canalino ricco di appigli e appoggi da evitare con roccia bagnata e da fare con attenzione soprattutto in discesa. Difficoltà 2 grado e salita di circa 5 metri.
Bidegunea

La Rocchetta (898 metri)

Raggiunta la cima della Rocchetta (898 metri) si segue una traccia assai esposta e stretta. Nella foto quando si sta tornando indietro
Bidegunea

Croce della Rocchetta

Nei pressi della croce della Rocchetta veduta sulla vicina Cima di Gioia deturpata dalle cave e sul murales raffigurante il volto del David di Michelangelo dell'artista Eduardo Kobra
Bidegunea

Verso la croce della Rocchetta

Superato il breve tratto esposto e stretto che aggira il risalto della Rocchetta ci si trova su terreno facile con poco più avanti una croce che raggiungiamo
Bidegunea

CAI 151

Tornati alla Sella della Rocchetta si torna a Bergiola Foscalina percorrendo il facile sterrato (CAI 151) che passa sotto un paio di piccole cave abbandonate

1 iruzkina

  • argazkia mories

    mories 29-mar-2021

    Peccato davvero per il tempo... Percorso molto bello!

Nahi izanez gero edo ibilbide hau