Jaitsi

Desnibel positiboa

672 m

Zailtasun maila

Erraza

Desnibel negatiboa

939 m

Gehieneko garaiera

1.365 m

Trailrank

62

Gutxieneko garaiera

595 m

Ibilbide mota

Norabide bakarra

Denbora mugimenduan

3 ordu minutu bat

Iraupena

5 ordu 52 minutu

Koordenatuak

2493

Noiz igoa

8 de noviembre de 2020

Noiz egina

noviembre 2020
Izan zaitez lehena txalotzen
Elkarbanatu
-
-
1.365 m
595 m
17,37 km

Ikusita 169 aldiz, jaitsita 3 aldiz

Nondik gertu: Monteacuto delle Alpi, Emilia-Romagna (Italia)

sentieri seguiti: CAI 113 - 113a - 111

Si parte parcheggiando in prossimità del paese di Monteacuto Alpi.
Cominciamo a camminare dove la strada è ancora asfaltata, ma dopo poche centinaia di metri comincia uno sterrato ben segnalato dove sulla dx troviamo quasi subito il torrente Silla. Già in questo tratto troviamo a terra i consueti frutti dei castagneti secolari raccogliendone già un bel gruzzoletto.

Dopo circa 4 chilometri camminiamo un po' vicino al torrente Causso dove ci fermiamo per scattare alcune foto e poi giriamo a sinistra. Saliamo quindi attraverso una stupenda abetaia, dopo la quale attraverso la foresta arriviamo al rifugio Donna Morta, trovandolo chiuso.
In questa zona ci fermiamo a fare pic nic, avendo di fronte le maestose cime del Parco Regionale del Corno alle Scale.
Lungo il percorso troviamo anche rovine di case (presumibilmente Metate, utilizzate per la conservazione delle castagne prima della macerazione a farina. Poco prima di tornare a Monteacuto c'è una parte ripida e piena di castagni. Una volta arrivati a Monteacuto non ci resta che visitare un po il borgo arroccato fra vicoli e casette in pietra. Interesante è la piazza dove troviamo la Chiesa di San Nicolò, di fronte la quale abbiamo un belvedere sui monti circostanti.
Argazkia

Foto

Bidegurutzea

Da qui parte il cai 113

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Ur-jauzia

Foto

Zuhaitza

Foto

Argazkia

Foto

Bidegurutzea

Seguire a sx lato abetaia

Argazkia

Foto

Bidegurutzea

Visita al Rifugio della Donna Morta

Ikuspegia

Foto

Aterpea

Rifugio Donna Morta

Bidegurutzea

Proseguire dritto sul 111

Argazkia

Foto

Gailurra

Vista della Croce del Corno alle Scale

Hondakinak

METATO

Il metato, detto anche seccatoio, è un'antico tipico edificio in pietra che nei secoli scorsi veniva costruito in prossimità dei castagneti e destinato all'essiccazione delle castagne. Durante la raccolta delle castagne una parte selezionata viene portata al metato dove sarà essiccata per circa 30/40 giorni. Successivamente le castagne secche saranno portate al mulino per essere macinate e trasformate in farina di castagne.
Bidegurutzea

Proseguire a sx sul 111

Hondakinak

METATO

Hondakinak

METATO

Argazkia

Foto

Ikuspegia

Foto

Argazkia

Foto

Monumentua

Statua caduti 2 guerra mondiale

Argazkia

Foto

Argazkia

Foto

Eraikin erlijiosoa

Chiesa parrocchiale di San Nicoló

Edificio risalente al secolo XVII, mentre il campanile fu costruito nel 1692.
Argazkia

Foto

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau