Jaitsi

Desnibel positiboa

997 m

Zailtasun maila

Ertaina

Desnibel negatiboa

997 m

Gehieneko garaiera

1.471 m

Trailrank

84 4,8

Gutxieneko garaiera

727 m

Ibilbide mota

Zirkularrak

Iraupena

5 ordu 35 minutu

Koordenatuak

2859

Noiz igoa

22 de enero de 2018

Noiz egina

enero 2018
  • Balorazioa

     
  • Informazioa

     
  • Erraza jarraitzeko

     
  • Ingurunea

     
Izan zaitez lehena txalotzen
4 iritzi
 
Elkarbanatu
-
-
1.471 m
727 m
16,63 km

Ikusita 2754 aldiz, jaitsita 106 aldiz

Nondik gertu: Vallepietra, Lazio (Italia)

Poco prima di arrivare a Vallepietra, si prende la stradina sulla sinistra con indicazione Cimitero fino a superare un primo ponticello; si prosegue fino ad incontrare un secondo ponticello in prossimità di un incrocio. Si può lasciare l'auto li, oppure prendere a sinistra fino alla fine dell'asfalto : circa 600/700 metri.

Si inizia a camminare su sterrata che costeggia sulla sinistra orografica lo scrosciante Fosso dei Muralli (acqua limpidissima); la sterrata diventa sempre più sconnessa fino a trasformarsi in sentiero che sale in maniera sempre più marcata. Il fosso diventa Fosso del Vallone e si continua a seguire più o meno vicino guadandolo un paio di volte prima di lasciarlo definitivamente intorno ai 1080 metri; si continua a seguire il sentiero abbastanza segnato che si inerpica fino ai 1420 metri dove si addolcisce e per circa 5 chilometri si mantiene in quota più o meno stabile con qualche saliscendi poco rilevante. Da qui si inizia a scendere prima in maniera moderata e poi, dopo la sella di Colle Crocione Rotondo, in maniera piuttosto decisa. Si arriva a Fonte delle Vaglie da dove si inizia a costeggiare l'omonimo fosso, con un bellissimo sentiero tecnico con parecchi facili guadi che ci farà ammirare una interminabile serie di cascatelle tra cui la Cascata delle Vaglie con tre salti che ho stimato di circa 7,5,3 metri, comunque spettacolare. Da li a poco, passate alcune vecchie costruzioni, ci ritroveremo sul sentiero di andata, ormai distanti dall'auto solo poche centinaia di metri.
Salendo, a circa 1200 metri ho iniziato ad incontrare neve e per i primi 10 minuti : "che spettacolo", poi per le due ore successive : "che palle". Devo assolutamente rifare questo percorso in primavera o estate, sono sicuro che sarà molto più godibile.
In prossimità di Colle Campitelli, ho iniziato a vedere impronte credo di tre lupi e per un po' le ho seguite, ma si allontanavano troppo dalla traccia, per cui sono tornato indietro.
Bidegunea

PRIMO GUADO

Bidegunea

SECONDO GUADO

Bidegunea

PANORAMA

Bidegunea

PANORAMA

Bidegunea

FONTE DELLE VAGLIE

Bidegunea

CASCATA

Bidegunea

BIVIO

4 iritzi

  • argazkia LupoGrigioAlfa

    LupoGrigioAlfa 30 may. 2018

    Prossimo we proverò a farlo

  • argazkia Quechua76

    Quechua76 18 sept. 2019

    Ibilbide hau egin dut  egiaztatua  Ikusi gehiago

    Dico,ripeto,e sottoscrivo grazie Carlo punto di riferimento per schiappette come me che camminano😁,certezza nei tracciati,sempre belli e veritieri in tutto come dici te cibo per l’anima😉...100% devo solo prendere zaino e mettermi in viaggio. Grazie ancora Carlo per questo tracciato che rifarò ancora

  • argazkia Ozujsko (Carlo Romani)

    Ozujsko (Carlo Romani) 18 sept. 2019

    Grazie a te Quechua, ma sono convinto che non sei una "schiappetta", altrimenti non cercheresti percorsi di un certo impegno.
    DAJE!!!

  • argazkia Quechua76

    Quechua76 18 sept. 2019

    Troppo buono Carlo...🙏🏻detto da te e’ un onore.!

Nahi izanez gero edo ibilbide hau