Jaitsi

Desnibel positiboa

262 m

Zailtasun maila

Ertaina

Desnibel negatiboa

388 m

Gehieneko garaiera

291 m

Trailrank

37

Gutxieneko garaiera

-6 m

Ibilbide mota

Norabide bakarra

Denbora mugimenduan

2 ordu 38 minutu

Iraupena

2 ordu 52 minutu

Koordenatuak

2495

Noiz igoa

17 de abril de 2021

Noiz egina

abril 2021
Izan zaitez lehena txalotzen
Elkarbanatu
-
-
291 m
-6 m
14,77 km

Ikusita 47 aldiz, jaitsita 0 aldiz

Nondik gertu: Batignano, Toscana (Italia)

Premessa: ho il cellulare che ogni tanto ha problemi con la fotocamera, in questo percorso purtroppo sono riuscito a fare poche foto.

Dopo un breve giro per il borgo antico di Batignano ho attivato l'applicazione in corrispondenza della Porta Grossetana.
Mi sono avviato per la Via Grossetana e uscito dall'abitato ho svoltato a sinistra per la strada Poggio Ciaffarello. Il percorso inizia in questo punto,, punta in direzione de I Pianali e si presenta come una strada in terra battuta ad uso agricolo. Passato sotto un cavalcavia della Strada Statale n°223 Senese ho svoltato a sinistra e dopo 400m al bivio a destra ed ho iniziato a salire in direzione del Poggio del Concone. Il sentiero attraversa il bosco, non offre punti panoramici anche se ogni tanto ci sono degli scorci, comunque è piacevole e facile da percorrere. Al suolo ho visto tracce di cinghiali e di cerbiatti.
Ad in certo punto si inizia a scendere e gradualmente si esce dal bosco; subito si apre un bellissimo panorama in direzione di Poggio di Moscona e Rosselle antica che, è ben visibile trovandomi in una posizione sopraelevata ad essa. Sono ben visibili anche il Monte Amiata, le colline sopra a Murci ed Alberese, proprio un bel punto panoramico.
Continuando il percorso la strada diventa bianca e senza farlo apposta sono passato accanto all'antico Castello di Stertignano:
della torre fortificata, possedimento dal 1274 dei conti Aldobrandeschi prima e degli Orlandini e dei Cerretanini dopo, resta la torre, il circuito delle mura in pietra inglobato in una struttura agrituristica di proprietà privata. Bella da vedere ma purtroppo solo esternamente.
La strada diventa poi asfaltata e prende il nome di Strada comunale di Stertignano che gradualmente porta a valle in direzione della Strada Provinciale delle Conce, giunto alla quale ho svoltato a destra e successivamente alla prima a sinistra per arrivare così a Istia d'Ombrone.
Un bel trekking per la varietà dei luoghi attraversati, la valle dell'Ombrone vista dalla collina è veramente bello con i suoi campi, i suoi oliveti e Pascoli, peccato solo per la parte finale su asfalto.
Gaztelua

Porta della città

Porta Grossetana, porta medievale di Batignano
Argazkia

Sentiero

Sentiero in località i Pianali in corrispondenza del Poggio Del Concone
Ikuspegia

Panorama

Vista dal sentiero verso Poggio di Moscona
Ikuspegia

Panorama

Vista dal Sentiero verso le Cave tra Batignano e Montorsaio
Ikuspegia

Panorama

Vista dal sentiero verso Poggio di Moscona
Ikuspegia

Panorama

Vista dal Sentiero verso Roselle antica e Poggio di Moscona
Gaztelua

Porta della città

Porta Grossetana, porta medievale e Cassero di Istia d'Ombrone

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanez gero edo ibilbide hau