Iraupena  6 ordu 49 minutu

Koordenatuak 447

Noiz igoa 21 de junio de 2018

Noiz egina junio 2018

  • Balorazioa

     
  • Informazioa

     
  • Erraza jarraitzeko

     
  • Ingurunea

     
-
-
822 m
509 m
0
2,3
4,5
9,01 km

Ikusita 2132 aldiz, jaitsita 35 aldiz

Nondik gertu: Corposano, Umbria (Italia)

Partendo da Case Nuove di Corposano si scende attraverso un antico sentiero utilizzato in tempi lontani per raggiungere il paese e la Chiesa di Corposano. Il sentiero che è una mulattiera diventa sempre meno riconoscibile man mano che si scende, causa vegetazione, anche se non è difficile percorrerlo, visto che il bosco di Castagno è abbastanza aperto, oltre che bello da vedere.
Da Corposano inizia il sentiero CAI che costeggia il Torrente Vertola e che conduce alla prima Cascata.
Le Cascate di questo Trek sono due, una più spettacolare dell'Altra e noi dopo esser scesi a vedere la prima, abbiamo scelto di raggiungere la seconda risalendo il Torrente, che per la verità presenta alcune difficoltà, causa massi sconnessi e ostacoli vari.
Per questo motivo nella difficoltà tecnica, abbiamo messo "impegnativo".
La seconda Cascata, denominata da alcuni "Gorgo Buio" è uno spettacolo della Natura per la sua conformazione, il rivestimento di Muschio e per la particolare Grotta nella parte alta della Cascata. Anche la risalita dalla Cascata al sovrastante sentiero richiede la massima attenzione per via della forte pendenza e i massi in movimento che la rendono idonea a esperti.
Il trek prosegue incontrando in successione alcuni casolari in rovina, tra cui la famosa Abbadiaccia che un tempo fu un Convento.
il Giro si conclude a Case Nuove di Corposano, dopo aver attraversato un fantastico Castagneto corredato di particolari massi giganti.
Un Trek consigliato ad esperti, in cui si rimane incantati dalla Natura, per i paesaggi, le rovine, i corsi d'acqua e se si è fortunati, con gli incontri di animali selvatici.




Orario inizio: 06/20/2018 09:12

Orario fine: 06/20/2018 16:01

Bidegunea

0003731

Bidegurutzea

a dx

Bidegurutzea

a sx

Bidegurutzea

a sx1

Ur-jauzia

Cascata Grande

Bidegurutzea

a dx 2

Hondakinak

abbadiaccia

Bidegurutzea

a dx 4

Iturria

Fontanile

Bidegurutzea

a sx 3

Ur-jauzia

gorgo buio

Bidegurutzea

a dx 3

Hondakinak

ca del borchio

Bidegurutzea

a sx 2

8 iritzi

  • argazkia lonerunner

    lonerunner 24-jun-2020

    Ibilbide hau egin dut  Ikusi gehiago

    due note importanti:dal km 0.7 al km 1.1 circa:la vegetazione impedisce di riconoscere un minimo di sentiero.Nel bosco attenzione al filo spinato.Impossibile proseguire il cammino causa recinzione totale (messa da poco?).Personalmente sono riuscito a passare su uno stradello invaso da vegetazione che si trova tra una casa e l'altra (in proprietà privata).Alternativa:all'ultimo waypoint proseguire dritti e di riesce poco sotto.

  • argazkia jiva

    jiva 25-jun-2020

    ciao lonerunner... in effetti in quel tratto bisogna andare un po' ad occhio, cercando di arrivare al Castagneto sottostante e quando si vedono le case, andare a destra. Non vi è un vero e proprio sentiero, e non vi è bisogno di passare un recinto, ma ci si immette sul sentiero dove iniziano le case di Corposano, come meglio visibile in questo percorso (inverso).

    https://www.wikiloc.com/hiking-trails/da-corposano-al-vertola-e-salita-allabbadiaccia-maggio-2020-49694642

    La scelta di fare quel tratto ha lo scopo di evitare l'asfaltata.
    Si tratta di antichi percorsi, che i figli dei contadini che abitavano i sovrastanti casolari, facevano per raggiungere la Scuola di Corposano.

  • argazkia lonerunner

    lonerunner 25-jun-2020

    grazie per le informazioni in più,sempre gradite.All'altezza delle case sono passato 20 metri più a sinistra (a scendere).Purtroppo i trattori e i boscaioli (che ho trovato numerosi in azione) hanno devastato tutto il tracciato dal torrente Vertola alla deviazione per il campo al km 7.4.
    Aggiungo che la seconda cascata si raggiunge guadando il torrente poco prima del salto e poi scendendo a zig-zag.Risalire il letto due settimane fa non era possibile.

  • argazkia jiva

    jiva 26-jun-2020

    Confermo che risalire il Vertola da una cascata all'altra, passando nel letto del fiume, è possibile solo quando non ci sono state recenti abbondanti piogge, in tal caso è consigliabile la tua soluzione.
    Anche lo scendere alla seconda Cascata, (dal lato sinistro orografico), è impedita in questi giorni dai tronchi degli alberi tagliati e messi di traverso ai lati del sentiero sugli argini del fosso.

  • argazkia gianKatour

    gianKatour 13-abr-2021

    salve , secondo voi ora a maggio, è praticabile ilpercorso?

  • argazkia jiva

    jiva 14-abr-2021

    ciao gianKatour, il percorso è fattibile per tutto il periodo dell'Anno.
    L'unico tratto impegnativo è la risalita del Torrente fra la prima e la seconda Cascata.
    In questi giorni di Aprile, non ci sono state grandi piogge, pertanto non dovrebbero esserci problemi a risalire tale tratto, fra le due Cascate, che comunque, come già ho spiegato nella descrizione del Trek, non è di facile percorrenza per via dei massi messi di traverso e alcuni passaggi difficoltosi. In alternativa, in quel tratto è possibile, dopo aver visitato la prima cascata, usufruire dell'adiacente sovrastante sentiero e scegliere un punto di ridiscesa, per andare vicino alla seconda cascata, discesa anch'essa non facile.

  • argazkia tiszalancioni

    tiszalancioni 23-may-2021

    Grazie per la puntuale descrizione! Ne abbiamo usufruito oggi per una piacevolissima escursione alla scoperta delle meraviglie attorno all'alto corso del Vertola. Noi abbiamo un po' accorciato la traccia per maggiore facilità e per avere più tempo da dedicare alle meravigliose cascate, dove ci siamo dilungati in foto e piacevoli ristori.

  • argazkia jiva

    jiva 25-may-2021

    Grazie tiszalancioni per il tuo contributo! :)

Nahi izanez gero edo ibilbide hau