angelcups
73 2 20

Denbora  9 ordu 52 minutu

Koordenatuak 1672

Fecha de subida 10 de mayo de 2015

Fecha de realización mayo 2015

-
-
2.059 m
694 m
0
4,7
9,4
18,87 km

Bisitak 1131, kokapena 14

Nondik gertu Roncoi, Veneto (Italia)

Escursione faticosa ma appagante.
Si inizia lasciando la macchina alla fontana prima del bivio che porta al parcheggio di Casera Ere per poi continuare a piedi verso la chiesetta di San Felice ed addentrarsi nella Val Scura, all'inizio attraversando la valle all'interno del bosco e poi salendo il passo Forca.
Perlomeno a Maggio si trova facilmente acqua sia in fondo alla valle sia in quota grazie ad un paio di cascate, quindi non serve portarsene molta. Io ho riempito la bottiglia nell'ultima cascata segnata nella mappa. Una volta raggiunto il passo ci si dirige verso il Cimia con una facile camminata perlopiù in piano. Dal passo si inizia una ripida discesa fino ai ruderi della Malga Cimia e poi ancora giù attraverso boschi e vecchi pascoli fino al sentiero attrezzato che porta ai piedi di forcella Intrigos. Qui il terreno è piuttosto marcio, quindi prestate attenzione a non scivolare, e anche se i chiodi della ferrata sono sufficientemente saldi è meglio testarli ogni volta mentre si scende.
ATTENZIONE, dopo la prima corda guardate direttamente all'altro lato della gola per trovare il secondo troncone della ferrata ed attraversate, se proseguite verso il sentiero vi trovare in un scivoloso punto cieco.
La salita verso Intrigos è ripida ma semplice.
Il giro, anche se faticoso, non è eccessivamente esposto o tecnico. Se avete energie vi suggerisco di non puntare direttamente il Cimia una volta superato il Forca, ma appena sotto il secondo passo girate a sinistra e andate a vedere i Piani eterni; un'ottimo punto di sosta per mangiare qualcosa.

Buon divertimento!

Chiesa San Felice
Fuori dal bosco
Passo Forca
Veduta piani eterni
Passo Cimia
Rovine
Ferrata
Intrigos

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Si quieres, puedes o esta ruta