Denbora mugimenduan  2 ordu 49 minutu

Iraupena  4 ordu minutu bat

Koordenatuak 2035

Noiz igoa 31 de enero de 2020

Noiz egina enero 2020

  • Balorazioa

     
  • Informazioa

     
  • Erraza jarraitzeko

     
  • Ingurunea

     
-
-
1.402 m
624 m
0
2,7
5,4
10,89 km

Ikusita 1943 aldiz, jaitsita 72 aldiz

Nondik gertu: Serrone, Lazio (Italia)

Anello non troppo impegnativo con partenza dalla Rocca dei Colonna di Serrone. Escursione completata dopo un primo tentativo (fatto a metà gennaio) grazie alla chiusura della stagione venatoria al cinghiale, che in questa zona prevede battute di caccia regolamentate dalla legge italiana e che vanno da metà ottobre a fine gennaio. Quindi, chi volesse intraprendere questo anello tenga conto che tutti i giorni (tranne il martedì e il venerdì), nel periodo sopra indicato rischia di essere costretto a tornare indietro per le battute di caccia al cinghiale.
Il sentiero per il Monte Scalambra parte dalla Rocca di Serrone, qui c'è possibilità di parcheggiare, anche se per poche auto. Il percorso è ben segnato sino al Monte Scalambra, si incontrano cartelli e segnali come pezzi di plastica sui rami, in più il tracciolino è molto evidente. Si raggiunge per primo l'Eremo di S.Michele Arcangelo a 1100m di quota circa.Fondato tra il IV-IIV sec. a.C. La leggenda vuole che sia stato San Benedetto ad erigerlo, alla base di una scoscesa parete calcarea, nel punto dove tre corvi gli avevano indicato il cammino. Durante il Medioevo la zona si trovava sotto la giurisdizione dei Benedettini di Subiaco che dedicarono l'eremo al santo patrono di Serrone, S.Michele Arcangelo, questo era il protettore di questi luoghi in quanto erano pieni di grotte tenebrose e luoghi minacciosi. L'eremo fu restaurato nel 1758, a tutt'ora è ben tenuto ma io l'ho trovato chiuso per ben due volte e l'area ristoro adiacente versa in pessime condizioni per via dell'immondizia che non viene raccolta.
Superato l'Eremo il sentiero prosegue alle sue spalle, si sale attraversando prima la via delle Muffole e poi il punto dove ci si lancia con il deltaplano. Purtroppo la zona è stata cementificata, con seconde case che ne rovinano l'armonia e la pace.
Continuando a salire si arriva al monumento Madonna della Pace o Croce del Popolo, 1404m, dedicato ai caduti di tutte le guerre. Un bel punto panoramico su un monumento che sinceramente non spicca per bellezza. Il tragitto per giungere allo Scalambra è breve, il tempo nuvoloso (per me bellissimo per fare foto e per rimanere immersi nella nebbia silenziosa) accompagna il tracciolino (o di cresta o nel bosco) alla cima dello Scalambra 1420m, il panorama dovrebbe essere bellissimo anche se nascosto dalla nebbia, poco più in basso, presso la Sella Inzuglio, è visibile il monumeto alle quattro vittime del Piper in volo da Catania per Firenze, che si è schiantato su quel punto il 26 giugno 1981, i rottami dell'aereo sono ancora drammaticamente visibili.
Fatto ritorno sul sentiero, a tratti segnato e individuabile per la terra battuta si arriva su un grande pianoro dove si inizia a scendere su tracciolini che si intersecano tra loro ma che alla fine conducono tutti sul sentiero EI.
Si giunge su un punto panoramico e si devia a sinistra (io stavo seguendo un'altra traccia ma ho preferito riportarmi sul sentiero ufficiale per motivi di tempo). Si arriva infine sul sentiero ampio e percorso anche dalle Jeep che passa accanto alla Madonnina degli scout e dopo poco si riprende il sentiero fatto in mattinata.

Per chi ha tempo o ha tanta curiosità da appagare, poco distante da Serrone, nel comune di Roiate, si trovano i ruderi del borgo fortificato di Roccasecca, distrutto nel 1436, sono quattro sassi, ma si respira un aria carica di tragicità. Un escursione che porta via appena 1h30.
Aparkalekua

Posti auto limitati

Bidegunea

Direzione Eremo di S.Michele Arcangelo

Bidegunea

Direzione M.Scalambra ed Eremo

Bidegurutzea

Bivio. Girare a sinistra

Eraikin erlijiosoa

Eremo di San Michele Arcangelo

Bidegurutzea

Girare a sinistra

Bidegunea

Attraversamento via delle Muffole

Ikuspegia

Zona di lancio deltaplani

Bidegurutzea

Girare a destra

Gailurra

Croce del Popolo o Santa Maria delle Grazie 1404m

Bidegunea

Sentiero per lo Scalambra

Evidente il cartello di area soggetta a battuta di caccia al cinghiale
Gailurra

Monte Scalambra 1420m

Bidegunea

Monumento alle vitime del Piper caduto il 26 giugno 1981

Argazkia

Rottami aereo

Bidegunea

Si scende

Bidegunea

Punto panoramico. Girare a sinistra

Bidegunea

Sentiero EI

Bidegurutzea

Bivio e incontro carrareccia

Bidegunea

Madonnina degli Scout

Hondakinak

Rocca dei Colonna

1 iruzkina

  • argazkia andrews_71

    andrews_71 10-oct-2020

    Ibilbide hau egin dut  egiaztatua  Ikusi gehiago

    Grazie per le indicazioni senza il tuo percorso non so come avremmo potuto fare. Infatti dal monte Scalambra in poi il percorso diventa praticamente inesistente pieno di rovi sassi e vegetazione fitta. Grazie al tuo percorso siamo riusciti a tornare alla macchina.

Nahi izanez gero edo ibilbide hau