Iraupena  7 ordu 13 minutu

Koordenatuak 932

Noiz igoa 23 de abril de 2015

Noiz egina abril 2015

-
-
1.072 m
583 m
0
4,9
9,7
19,48 km

Ikusita 1327 aldiz, jaitsita 33 aldiz

Nondik gertu: Donatiella, Toscana (Italia)

Trekking che da Palazzo del Pero in loc. Poggio di Novole sale verso il Monte Favalto, passando per vari Poggi.
Unico punto difficile di questo percorso è stato un tratto di fuorisentiero intrapreso dopo il guado del Torrente Padonchia, dove sussisteva sulla destra un vecchio sentiero in disuso. Fuorisentiero che può essere evitato continuando, dopo il guado, sul sentiero che sale dritto. Altro punto critico è dopo Torricella, in cui ho percorso circa 200 metri di bosco fuori dal sentiero per congiungermi al sottostante sentiero.
Per il resto, nella quasi totalità di sentieri CAI, si passa da un tipo di bosco ad un altro in successione continua, in cui è possibile vedere Castagni, Cerri, Pinete, Faggi in una natura molto isolata e selvaggia (priva di abitazioni).
Dal Monte Favalto non è possibile ammirare il panorama causa alberi, cosa invece possibile sull'adiacente Poggio dello Spicchio sulla cui sommità c'è un piacevole pratino sgombro di alberi.
Impressionanti il numero di alberi caduti dopo le recenti bufere di vento e non solo di Pini.
Oltre alle Pinete, ho visto in località Favalto da Piedi, nella Valle degli Ortali, una foresta di bosco ceduo, non ancora messa in sicurezza dai tagliaboschi, completamente devastata. Nelle folate di vento si udiva ancora lo scricchiolio dei rami secchi e dondolanti, in procinto di cadere. Guardando il suolo era una distesa di tronchi sparpagliati in ogni direzione.





Nome: Poggio di Novole, Colle dell'Aiola, Poggio dello Sbirro, Poggio della Caccia, Poggio dello Spicchio, Monte Favalto

Orario inizio: 04/22/2015 10:03

Orario fine: 04/22/2015 17:17

Distanza: 19,3 km (06:57)

Tempo movimento: 04:48

Media segmento attuale: 2,8 km/h

Media veloc. mov.: 4 km/h

Altitudine minima: 583 m

Altitudine massima: 1072 m

Velocità di salita: 236 m/h

Velocità di discesa: -294,4 m/h

Guadagno di elevazione: 848 m

Perdita di elevazione: -848 m

Tempo di salita: 03:17

Tempo di discesa: 02:35

Bidegunea

Inizio percorso

Bidegurutzea

Bivio a destra

Sentiero alternativo per non fare la strada carreggiabile. Si percorre bene a parte qualche punto con rovi facilmente ragirabile.
Bidegunea

Poggio di Novole

Bidegurutzea

Bivio a destra

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Gailurra

Col dell'Aiola

Primo poggio panoramico a 360 gradi, posto poco fuori tracciato sulla destra. Foto sferica navigabile: https://www.google.com/maps/views/view/112625844311784673905/gphoto/6141421849949251442
Bidegurutzea

Poggio dello Sbirro a destra

Bidegurutzea

Bivio a destra

Gailurra

Poggio della Caccia

Bidegurutzea

Bivio a destra

per Poggio dello Spino
Gailurra

Poggio dello Spino

Bidegurutzea

Bivio a destra

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Gailurra

Poggio Capannacce

Gailurra

Poggio dello Spicchio

In alternativa, il Poggio dello Spicchio è raggiungibile anche da un sentierino ad est che si inerpica con bella veduta sulla valle sottostante di S. Maria della Rassinata.
Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Bidegurutzea

Fuorisentiero

Gailurra

Monte Favalto

Gailurra

Torriolino

dopo il torriolino ho intrapreso una sorta di fuori sentiero, di circa 200 metri fino a recuperare un sentiero sottostante.
Bidegurutzea

Recupero Sentiero a destra

Bidegurutzea

Dritti

Hondakinak

Favalto da Piedi

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Bidegurutzea

Bivio a destra

Bidegurutzea

Bivio viottolo a sinistra

Ibaia

Guado Torrente Padonchia

dopo il Guado è preferibile, per chi non ama i fuorisentiero, continuare per il sentiero che sale, (anzichè seguire il corso del torrente a destra, come fatto erroneamente in questo tracciato).
Bidegurutzea

Recupero sentiero a sinistra

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Bidegurutzea

Bivio a sinistra

Bidegurutzea

Dritto

2 iritzi

  • argazkia gianKatour

    gianKatour 19-oct-2019

    dopo Monte favalto arrivati a Torriolino, ci siamo decisamente persi in una selva pazzesca, condifficlotà abbiamo ritrovato la strada per fare il percorso all'indietro.
    Quindi definerei questa traccia inaffidabile, peccato.

  • argazkia jiva

    jiva 21-oct-2019

    dopo il Torriolino, in effetti ci sono circa 200 metri di bosco per giungere a collegarsi al vicino sentiero.
    Con l'aiuto del gps e la mappa, non è difficile andare in tale direzione.
    Può comunque succedere che di anno in anno, la natura cambia e un percorso che io ho fatto ad Aprile, (di 4 anni fa), possa essere ostruito dai rovi a fine estate. Non saprei, mi dispiace per questa vostra disavventura :) ... io vado spesso per fuori sentieri, tant'è che più avanti, dopo il fosso Padonchia vi era un fuori sentiero ancora peggiore, dove però in quel caso, ho scritto come intraprendere un sentiero alternativo.

Nahi izanez gero edo ibilbide hau