-
-
2.425 m
1.398 m
0
6,7
13
26,66 km

Bisitak 16, kokapena 0

Nondik gertu Palafavera, Veneto (Italia)

Dal rifugio Palafera (1.525 m) seguiamo il sentiero 564 fino alla casera di Pioda (1816). Da qui prose-guiamo sul sentiero 556 che conduce al rifugio Coldai (2132 m ). Con una breve salita si arriva alla For¬cella Coldai (2191 m) e immettendosi sull'Alta Via delle Dolomiti giungiamo al Lago Coldai (2143 m). Una nuova rampa di circa 60 m di dislivello d porta alla forcella del Col Negro (2203 m).
Proseguiamo sull'altopiano della Val Civetta prima scendendo lungo il sentiero 560 e in corrispondenza del bivio con il sentiero 563 che seguiremo arriveremo al Rif. A. Tissi (2260 m) e alla cima di Col Rean (2281 m). Da qui potremmo ammirare la parete nord-ovest del Civetta e il lago di Aileghe.
Ritorniamo sui nostri passi riprendendo l'Alta Via delle Dolomiti 560 e seguendola a porterà alla Sella di Pelsa (1954 m) e al Rif. M. Vazzoler (1714 m).
Dal Rif. M. Vazzoler (1714 m) si segue in discesa la forestale 555. A un bivio si prosegue sul sentiero 558 da cui potremmo ammirare la Torre Trieste e la Busazza.
Seguendo il sentiero arriviamo nella magnifica conca "Van delle Sasse", che si trova tra il Civetta e la Cima delle Sasse . Sullo stesso sentiero d dirigiamo alla Forc. delle Sasse (2476 m) per poi rientrare tramite sentiero CAI 587 verso Pecol Vecchia a causa di un temporale in arrivo. Possibile invece chiudere l'anello percorrendo il 557 fino al Coldai

Kokapenaren inguruko iritzi eta galderak

    Nahi izanezkero edo ibilbide hau