• argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI
  • argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI
  • argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI
  • argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI
  • argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI
  • argazkia Sentiero dei Monti ( Colli Berici ) VI

Denbora  4 ordu 38 minutu

Koordenatuak 609

Fecha de subida 26 de octubre de 2012

Fecha de realización octubre 2012

  • Valoración

     
  • Información

     
  • Fácil de seguir

     
  • Entorno

     
-
-
435 m
286 m
0
2,4
4,9
9,74 km

Bisitak 3963, kokapena 87

Nondik gertu Lapio, Veneto (Italia)

Sentiero dei Monti.

Descrizione del percorso

(WP.1) Partenza dal parcheggio in alto dopo la trattoria da Penacio loc. Soghe; possibilmente chiedere il permesso ai proprietari della trattoria. Prendere la strada asfaltata in direzione Nord-Ovest per circa 350 mt.
(WP.2) Arrivati all’incrocio, girare a destra superando il parcheggio della trattoria alla Moreieta, la Carrareccia ora con fondo in cemento prosegue in discesa, quando la strada diventa piana poco dopo un’abitazione sulla destra il sentiero proseguirebbe diritto, all’esterno di una staccionata in legno.
Lo stretto sentiero negli ultimi tempi e diventato impraticabile; occorre perciò camminare per circa 150 mt. all’interno della staccionata, giunti alla fine di questa il sentiero si allarga e dopo altri 300 metri incrocia una carrozzabile asfaltata.
(WP.3)., Si gira a sinistra sulla carrozzabile sp.107, “ località Brazzolaro”, pochi metri dopo non seguire una strada, Via Mason ( sull’angolo la fontana del ciclista) che gira a sinistra in direzione Villabalzana ( indicazioni Strada della Scultura ); sull’incrocio un parco con sculture e elementi architettonici in Pietra tenera ma si deve proseguire diritti per via Brazzolaro per circa 450 mt. in direzione Est con leggeri saliscendi fino ad una curva a sinistra quando la strada comincia a scendere.
A questo punto (WP.4) bisogna non seguire la strada asfaltata ma girare a destra per Via Bella Pai, segnali bianco- rossi del sentiero 85 dei Monti di Nanto. La carrareccia è inizialmente asfaltata , una volta superata una abitazione sulla destra diventa con fondo in terra, e in cemento quando incomincia a salire con discreta pendenza; alla fine della salita ritorna pianeggiante e poco dopo si arriva ad un bivio. Bisogna a questo punto (WP.5) non seguire il sentiero 85 che gira a sinistra ma proseguire diritti in direzione Sud. Più avanti si incontra Contrà Tommasetto che si lascia in basso a sinistra. A un successivo bivio a T (WP.6) si tiene a sinistra in leggera salita, il sentiero poi continua con leggeri saliscendi.
Più avanti si esce dal bosco in una radura (WP.8) proseguire tenendosi a destra a ridosso della fascia boschiva e dopo qualche decina di metri si ritrova il sentiero ben marcato che rientra nel bosco. Successivamente il sentiero sbuca su una carrareccia sterrata di fronte a un’abitazione, siamo in Contrà Regola. Si gira a questo punto a destra e si prosegue in falsopiano o leggero saliscendi, si oltrepassano alcune abitazioni e un muro di contenimento con grossi massi di Pietra.Arrivati in fondo a via Regola si incrocia la carrozzabile che sale da Mossano (WP.9).
Si gira a sinistra in discesa sulla carrozzabile asfaltata e dopo circa 750 metri si arriva in vista dell’entrata di casa Leonardi; si prosegue ancora pochi metri fino a individuare sulla destra una strada in salita inizialmente asfaltata (WP.10). Poco dopo si oltrepassa una vasca scavata nella Pietra con una protezione in legno sul fronte, ora la pendenza del sentiero si accentua fino ad arrivare in vista di una abitazione sulla destra con una sbarra metallica davanti.(WP.11) Senza entrare nella proprietà si gira a sinistra ( si notano segnavia bianco-rossi del sent.81 ma contrari alla nostra direzione di marcia). Continuare sul sentiero, oltrepassare un pozzo recintato per la raccolta dell’acqua e proseguire fino a un bivio a Y, (WP.12) non seguire il sentiero a destra in discesa ma prendere quello a sinistra in leggera salita.
Si continua per saliscendi fino ad un ulteriore bivio a T (WP.13) questa volta si tiene ancora a sinistra in leggera salita. Arrivati ad uno slargo (WP. 14) si nota un sentiero che arriva da sinistra, non seguirlo ma proseguire diritti in leggera salita. Il sentiero continua costeggiando per un pezzo un vigneto a sinistra, alla fine superata un’abitazione in basso a sinstra il sentiero rientra nel bosco. Successivamente si oltrepassa un’altra vasca scavata nella Pietra con protezione in legno sul fronte, poco dopo si intravedono le prime case di Contrà Cervellin .In breve si arriva ad un incrocio a T.
(WP.15) Si lascia a sinistra Contrà Cervellin e si gira a destra in salita per una carrareccia che a tratti lascia intravedere sulle rocce della pavimentazione le tracce lasciate dai carri. Proseguendo per saliscendi e poco prima di arrivare al successivo incrocio (WP.16) si individuano un sentiero a destra e uno a sinistra che occorre non seguire. Al (WP.16) si gira a sinistra di fronte a un’abitazione .
La carrareccia prosegue con saliscendi con fondo stradale variabile in parte asfaltato , in terra o cementato. (WP.17) Giunti a questo punto, girare a sinistra passando davanti ad alcune abitazioni.Arrivati all’incrocio di via Crosara (WP.18) si gira a sinistra per strada asfaltata in direzione di S. Giovanni in Monte. La strada in leggera discesa è un po’ più trafficata delle altre , dopo alcune curve si arriva in centro a S. Giovanni in Monte località Olmi. Al centro di un grande piazzale il monumento ai Caduti (WP.19).
A questo punto girare a destra per Via Novelli in direzione della chiesa nuova di S. Giovanni ma fatte poche decine di metri abbandonare la strada a destra ( chiusa da una sbarra di ferro ) che sale alla chiesa e proseguire a sinistra in leggera discesa; si oltrepassa una piccola grotta sulla destra, poi alcune abitazioni, altre grotte più in alto della strada e si arriva ad un incrocio.
(WP.20) Girare a sinistra non seguendo via Donelli; fatti pochi metri ( WP.21) non seguire anche la successiva strada a destra via Mantovan ma proseguire diritti per circa 70 mt. fino ad individuare sulla destra (WP. 22) un largo sentiero in discesa che oltrepassata una radura e si inoltra nel bosco.
Dopo 200mt. il sentiero incrocia una strada asfaltata proveniente da sinistra, si prosegue per questa strada in discesa e dopo poco si arriva a un bivio a Y. Non seguire il sentiero a sinistra, oltrepassare
la sbarra e seguire la strada asfaltata in discesa fino a pochi metri dopo il secondo tornante.In vista delle abitazioni di Contrà Rossato si individua un sentiero che gira decisamente a U sulla destra entrando ben presto nel bosco.
Proseguire in falsopiano fino a giungere ad un slargo (WP. 23). Non seguire il sentiero di sinistra che scende ma si gira a destra in leggera salita. Continuare sempre diritti fino ad oltrepassare una grotta sulla destra. Poco dopo alla fine del sentiero si arriva ad un incrocia a Y (WP.24).
Non seguire la strada a destra , ma girare a sinistra e dopo una curva si arriva a Contrà Pozza. Siamo ormai alla fine del percorso, dopo poche centinaia di metri si arriva al punto di partenza.
Strada
Sp107 Via Mazzanta e Via Mazzanta
Strada
Via Soghe

1 comentario

  • argazkia outdoor_rs

    outdoor_rs 13-ene-2019

    He realizado esta ruta  verificado  ver detalle

    percorso ancora validissimo, nessuna difficoltà. Grazie!

Si quieres, puedes o esta ruta